Condizioni generali di vendita

Documento in vigore dal: 25/05/2018

Consegna

La merce deve essere accettata dal Cliente sempre con ” Riserva Specifica” indicando “cartone danneggiato”, poiché è l’unico modo in cui InHouse srls può risarcire il cliente per un eventuale vero danno. In caso di assenza della “Riserva Specifica” inHouse srls non sarà tenuta a risarcire nessun eventuale danno né tanto meno a sostituire il prodotto.

Recesso

Conformemente alle disposizioni legali in vigore, l’acquirente ha diritto di recedere dall’acquisto senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 14 giorni ai sensi dell’art. 57 del D.lgs 206/2005 decorrenti dalla data di ricezione dei prodotti.

L’acquirente che intende esercitare il diritto di recesso dovrà comunicarlo a InHouse srls tramite dichiarazione esplicita, che potrà essere trasmessa a mezzo raccomandata e/o tramite mail del nostro sito.

La merce dovrà essere rispedita a:
InHouse srls
Via Noalese 61/F
31100 , Treviso (TV)

La merce dovrà essere restituita integra, nella confezione originale, completa in tutte le sue parti. Fatta salva la facoltà di verificare il rispetto di quanto sopra, il sito provvederà a rimborsare l’importo dei prodotti oggetto del recesso entro un termine massimo di 7 giorni, comprensivo degli eventuali costi di spedizione.

Come previsto dall’art. 56 comma 3 del D.Lgs 206/2005, modificato dal D.lgs 21/2014, il sito può sospendere il rimborso fino al ricevimento dei beni oppure fino all’avvenuta dimostrazione da parte del l’acquirente di aver rispedito i beni.

Il sito eseguirà il rimborso utilizzando il bonifico Bancario. Nel caso l’acquirente intenda esercitare il proprio diritto di recesso, dovrà fornire le coordinate bancarie: IBAN, SWIFT e BIC necessari all’effettuazione del rimborso.

Scheda di restituzione
 

Pagamenti
I pagamenti accettati nel nostro ecommerce sono il bonifico bancario e la carta di credito.

Legge applicabile e foro competente

Le presenti Condizioni Generali di Vendita sono disciplinate dal diritto italiano ed interpretate in base ad esso, fatta salva qualsiasi diversa norma imperativa prevalente del paese di residenza abituale del l’acquirente. Di conseguenza l’interpretazione, esecuzione e risoluzione delle Condizioni Generali di Vendita sono soggette esclusivamente alla legge Italiana ed eventuali controversie inerenti e/o conseguenti alle stesse dovranno essere risolte in via esclusiva dall’autorità giurisdizionale Italiana. In particolare, qualora il l’acquirente rivesta la qualifica di Consumatore, le eventuali controversie dovranno essere risolte dal tribunale del luogo di domicilio o residenza dello stesso in base alla legge applicabile.

Trattamento dei dati

I dati del l’acquirente sono trattati conformemente a quanto previsto dalla normativa in materia di protezione dei dati personali, come specificato nell’apposita sezione contenente l’informativa ai sensi dell’art. 13 D.lgs. 30 giugno 2003